“Aprite le porte…per BACH”, “Musica e movimento”, “Vivere il Jazz come poetica interculturale”

USR Molise


Il progetto ha accompagnato i bambini in un percorso di conoscenza e di creatività artistica e musicale attraverso il fare. La partecipazione attiva, infatti, può costituire occasione di ulteriore possibilità di comunicazione espressiva ed è per questo che il percorso è attento ai bisogni pedagogici, didattici e inclusivi di tutti. Inoltre, fare musica insieme favorisce la consapevolezza che essa è rivolta a un pubblico, a una dimensione pubblica e fornisce così un efficace contributo al senso di appartenenza sociale. In questo senso, la “rappresentazione”, l’evento musicale e coreutico, è occasione per ogni scuola di mostrare la propria capacità di relazione con lo sviluppo culturale e sociale del contesto in cui si colloca.La body percussion (musica prodotta con il corpo, insieme di suoni vocali e ritmico corporei) rappresenta uno strumento estremamente utile per formare e consolidare da una parte la consapevolezza ritmica (che avrà effetti anche sull’esecuzione strumentale); dall’altra, sicurezza e coordinazione corporea. Inoltre, può essere un ottimo strumento educativo; può aiutare l’integrazione in un gruppo ed è un ottimo canale per veicolare emozioni; infatti, il “gesto” non è solo movimento e suono, ma anche un insieme elaborato di emozioni e sensazioni. Molti bambini che hanno difficoltà a relazionarsi col proprio corpo, possono avere così la possibilità di viverlo in maniera più positiva e creativa.

Descrizione progetto

Tipologia del progetto

manifestazione

Livello Territoriale di riferimento

regionale

Luogo di svolgimento

Campobasso

Anno scolastico

2020 -2021

Istituto capofila

IC F.D'Ovidio CampobassoLiceo Musicale G. Maria Galanti Campobasso
Meccanografico: CBPM040008

Materiali a supporto del progetto

Progetto sul WEB

nessuno