Informativa

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento” o “GDPR”)

Il trattamento dei dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli interessati.


1- Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati


Il Titolare del trattamento è INDIRE, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa, con sede in via Michelangelo Buonarroti 10, 50122, Firenze, Italia, fax 055-2380395, PEC indire@pec.it.


Responsabile della Protezione dei Dati (c.d. Data Protection Officer – “DPO”)

Ai sensi dell’articolo 37 del GDPR, il Titolare del Trattamento ha nominato un proprio DPO domiciliato per la carica presso sede legale di INDIRE, che può essere contattato al seguente indirizzo email dpo@indire.it

2- Finalità e base giuridica del trattamento dei dati personali


I dati personali forniti (dati anagrafici, dati di contatto, scuola di appartenenza, estremi documento d’identità, immagini e riprese audio-video) verranno trattati per le seguenti finalità:

a) per la realizzazione degli scopi della Rassegna Musicale Nazionale delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado “La Musica unisce la Scuola” volta a condividere le attività musicali poste in essere nell’anno scolastico 2019/2020 e realizzate con modalità a distanza nell’attuale situazione di emergenza nonché a diffondere le buone pratiche didattiche innovative relative all’apprendimento musicale a scuola.
b) per il compimento degli scopi istituzionali dell’Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa (“INDIRE”), ed in particolare per fini statistici e di ricerca scientifica, educativa e didattica;
c) per adempiere agli obblighi previsti dalla legge nazionale o dalla normativa comunitaria o per ottemperare ad eventuali ordini delle Pubbliche Autorità.

La base giuridica del trattamento dei dati ex art. 6 del Regolamento UE n. 2016/679 consiste nell’esecuzione di un compito di interesse pubblico e, con particolare riguardo alla diffusione delle immagini/video, nella manifestazione del consenso specifico dell’interessato o di chi ne esercita la potestà genitoriale.

3- Modalità del trattamento


Tutta la documentazione audio, video e fotografica caricata sul portale lamusicaunisce.indire.it potrà essere raccolta e utilizzata dal Titolare sui seguenti supporti: digitali (web, piattaforme e canali informatici gestiti da Indire, presentazioni, e-book), video (dvd e altri supporti in grado di trasmettere video) pubblicazioni cartacee (libri, riviste, ecc.), per le finalità di cui alla sezione 2 della presente informativa.

In particolare, INDIRE potrà procedere alla raccolta, conservazione, elaborazione, diffusione e pubblicazione delle immagini, delle riprese audio/video e dei dati personali nell’ambito della Rassegna Musicale Nazionale delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado “La Musica unisce la Scuola” attraverso il portale dedicato, il proprio sito internet istituzionale, la pagina Facebook o altri canali/piattaforme social, pubblicazioni, e altre iniziative promosse dall’INDIRE anche in collaborazione o per conto di altri enti pubblici o amministrazioni per motivi di interesse pubblico.

In ogni caso INDIRE si impegna a non utilizzare le immagini/video in contesti che possano pregiudicare la dignità personale e/o il decoro e comunque per usi e/o fini diversi da quelli sopra indicati.

Tutti i dati sono trattati prevalentemente con procedure informatiche automatizzate su server ubicati presso le sedi INDIRE o mediante archiviazione nel sistema SPC CLOUD con data center in Italia. I dati potranno essere trattati anche in modalità non elettronica, con l’ausilio di strumenti manuali.

Non è previsto alcun trasferimento dei dati personali verso Paesi extra UE, ferma restando la possibilità di diffusione degli stessi con le modalità e per le finalità sopra indicate.


4- Periodo di conservazione dei dati


I dati saranno conservati per il tempo necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Il periodo di conservazione dei dati non potrà essere inferiore alla durata della suddetta rassegna musicale a cui afferisce il trattamento (la rassegna viene promossa ogni anno).

Tale periodo viene determinato in modo da garantire la corretta conservazione dei dati su supporto cartaceo o informatico per il tempo definito dalle normative UE e nazionali vigenti in materia di conservazione della documentazione amministrativa e contabile.


5- Conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto


Il conferimento dei dati personali è facoltativo; Si precisa tuttavia che il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali dati rende impossibile per l’interessato partecipare alla Rassegna Musicale Nazionale delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado “La Musica unisce la Scuola”.


6- Comunicazione e diffusione dei dati personali


I dati potranno essere trattati e/o comunicati al personale Indire incaricato del supporto tecnico alla piattaforma digitale, ai ricercatori ed ai collaboratori autorizzati, tenuti a loro volta al rispetto della riservatezza e della privacy, debitamente istruiti e formati sui principi della vigente normativa in materia di protezione dei dati.

Previo consenso dell’interessato, le immagini ed i video rilasciati potranno essere pubblicati e divulgati – anche su internet o sui social network, a fini didattici e/o illustrativi, nei limiti e per gli ambiti meglio descritti nella apposita dichiarazione liberatoria e nelle modalità di trattamento sopra descritte. I dati forniti potrebbero essere condivisi con terze parti pubbliche (MIUR, CNAPM, Istituzioni Scolastiche, altre PA) sempre per scopi di ricerca e nell’ambito delle finalità istituzionali del Titolare.

I dati potranno essere affidati anche ad aziende terze operanti nel settore dell’ICT nominate a loro volta Responsabili del trattamento.

Non vengono eseguiti trattamenti automatizzati o di profilazione dei dati personali conferiti.


7- Diritti dell’interessato


In ogni momento l’interessato potrà esercitare, ove applicabili, i Suoi diritti nei confronti del Titolare del trattamento ai sensi degli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679, ovvero i diritti di:

– accesso ai dati personali;

– chiedere la rettifica degli stessi quando siano stati trascritti in modo errato;

– chiedere l’aggiornamento e/o l’integrazione dei propri dati quando siano variati;

– chiedere al titolare la trasformazione in forma anonima o il blocco;

– chiedere al titolare la cancellazione o l’oblio a seconda dei casi;

– chiedere al titolare che esegua una limitazione del trattamento perché ad esempio alcuni dati sono in eccesso rispetto alle finalità da espletare;

– chiedere al titolare la portabilità nel senso di trasferire i propri dati ad altro titolare senza aggravi o spese a carico dell’interessato;

– opporsi al trattamento per motivi legittimi;

– revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

In qualità di interessato, ha infine specifico diritto di proporre un reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, con sede in Roma, Piazza Venezia n. 11.